F.A.Q. Domande e risposte più frequenti

Quale massaggio è adatto a me?

 Il massaggio deve andare incontro alle necessità di benessere di ognuno. L’operatore olistico vi ascolterà e vi aiuterà a comprendere le vostre necessità e consigliandovi il trattamento olistico più adatto a voi orientandovi ad raggiungere il vostro obiettivo.

 

Cosa devo fare prima di eseguire un massaggio?

 È buona norma arrivare all’appuntamento 10 minuti prima, in condizioni igieniche ottimali, sia nel rispetto dell’operatore che dell’ambiente. Poi non vi resta altro che rilassarvi.

 

Quanti massaggi servono per sentire gli effetti desiderati?

Nei giorni seguenti alla prima seduta si possono subito apprezzare  i primi effetti benefici di un trattamento olistico, si consiglia in ogni caso di eseguire più sedute in base alle necessità, in modo da dare al corpo il tempo di adattarsi ai piccoli cambiamenti. Eventualmente si può decidere di seguire un percorso di mantenimento mensile, bimestrale o trimestrale in base alle esigenze.

 

Fare spesso dei massaggi fa bene?

Il massaggio è una pratica naturale, lo facciamo su noi stessi accarezzando con la mano la parte che abbiamo indolenzito. Non classifichiamoli come appuntamenti straordinari, ma se prendiamo coscienza dell’importanza di prenderci cura di noi essi rappresentano un’aiuto essenziale nell’affrontare la vita frenetica di tutti i giorni, un momento per staccare la mente e donare benessere a tutta la nostra persona. Prendersi davvero cura di se stessi non vuol dire volersi bene una volta all’anno.

 

Il massaggio è doloroso?

Esistono tipologie di massaggio più delicate ed altre più energiche come il massaggio decontratturante. Sarà l’esperienza e la professionalità dell’operatore, in base alla struttura fisica e alle necessità di ognuno, rendere ogni massaggio un’esperienza piacevole e nello stesso tempo efficace. La soggettività del dolore è viene tenuto in grande considerazione, non temere un trattamento mirato a  migliorare la qualità della vita.

 

In quale occasione non si può eseguire il massaggio?

 Prima di sottoporsi a sedute di massaggio, nel dubbio consiglio sempre di sentire il parere del proprio medico. I casi in cui invece è sconsigliata la pratica del massaggio sono processi traumatici recenti, processi infiammatori acuti, flebopatie, processi febbrili, insufficienze cardiache con edemi agli arti inferiori, patologie del sistema nervoso, calcoli renali, neoplasie, dermatiti e dermatosi, periodo mestruale e nel caso ci si trovasse nel primo trimestre di gravidanza.

 

Qual è il momento della giornata adatto al massaggio?

Non esiste un momento particolarmente adatto al massaggio, si consiglia un’ora e mezza dopo i pasti e non prima di attività fisiche impegnative. Scegli tranquillamente il momento a te più opportuno, mattina, pomeriggio o sera.

 

Che abbigliamento devo tenere durante il massaggio?

Durante il massaggio si indossa il proprio slip e reggiseno per le donne, verrete coperti integralmente con un telo e verrà scoperta soltanto la zona del corpo da sottoporre al trattamento.

 

Posso stare nudo durante il massaggio?

Durante i trattamenti non è consentita la nudità per questioni igieniche e di rispetto, ai fini di ogni trattamento da eseguire non ne emerge alcuna necessità.

 

Mi vergogno e ho paura di sentirmi a disagio, cosa posso fare?

Sentirsi a disagio le prime volte è una condizione normale, l’operatore la  conosce e la rispetta. Per questo motivo la persona viene coperta con cura ed il massaggio può iniziare in posizione prona (pancia giù) per un approccio più delicato e rassicurante.

 

Che prodotti vengono usati durante il massaggio?

 I prodotti utilizzati sono una selezione di oli naturali pressati a freddo con una particolare attenzione alla qualità, in particolare si fa uso di olio naturale di mandorle bio con l’aggiunta di poche gocce di oli essenziali bio puri e concentrati preparati al momento tratti  piante ed erbe naturali come lavanda officinale, rosmarino, cipresso… scelti in armonia alla tipologia del massaggio praticato.

 

Posso richiedere un appuntamento informativo?

Certo, è possibile richiedere un appuntamento informativo gratuito per conoscere l’operatore e scegliere insieme il trattamento adeguato alle proprie esigenze.

 

E se avessi altre domande cosa posso fare?

Invia un messaggio privato al dr. Pierluigi Cipriani entrando nella sezione contatti,  formula tutte le tue domande lasciando un contatto telefonico, riceverai una risposta in tempi brevi o verrai richiamato al più presto.