Lombalgia acuta e cronica: le nuove linee guida americane sul trattamento della lombagia acuta e cronica.

L’American College of Physicians (ACP)

ha pubblicato el mese di febbraio 2017

le linee guida aggiornate

per il trattamento non invasivo

del mal di schiena acuto e cronico.

Otto persone su dieci soffrono di lombalgia. Si tratta di un dolore situato nella parte bassa della schiena, precisamente nel tratto lombare della colonna vertebrale.

La lombalgia viene causata spesso da un accumulo di stress meccanico e da tensione. Questo stress deriva spesso da abitudini di vita scorrette, da posture sbagliate, dal permanere per un significativo lasco di tempo in una particolare posizione, da una vita troppo sedentaria.

Il dolore, a volte acuto, è un sintomo, un messaggio che i nervi lanciano al cervello, non una patologia e provoca una limitazione funzionale del movimento.

Spesso ci si preoccupa per la manifestazione di dolore fino a livelli acuti, per fortuna ordinariamente il problema si risolve in brevissimo tempo, per altre persone, al contrario, il problema permane per lungo tempo limitando, circa una persona su 5, le attività quotidiane.

Quando accusiamo una lombalgia ci rivolgiamo subito ad un medico di medicina generale e subito chiediamo una pastiglia come rimedio contro quel fastidioso dolore.

Le linee guida americano sul trattamento della lombalgia acuta e cronica cambiano la prospettiva a cui siamo stati per educazione abituati.

Rispondi